Barcellona, 13 mar. (askanews) - Il nuovo murales dello street artist italiano Tvboy, installato a Barcellona, in Spagna, prende di mira la chiusura dei confini ordinata dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nello stesso posto dove aveva già attaccato l'immagine provocatoria della Gioconda con la mascherina, TvBoy ha messo ora l'immagine dello Zio Sam, la personificazione degli Stati Uniti, ma con la bandiera dell'Europa sul cappello e la mascherina, sotto campeggia la scritta "I want you stay home": voglio che resti a casa. "È un poster simile a quelli che pubblicizzavano il reclutamento di nuovi militari negli USA, spesso accompagnati al claim "Uniti restiamo in piedi, divisi cadiamo" ma TvBoy questa volta ha voluto parafrasarlo con un concetto diametralmente opposto: "Se siamo divisi restiamo in piedi, se ci uniamo cadiamo".

S.O.S. street artist in quarantena

United we stand, divided we fall“?

Non questa volta. Ora come ora, lo stare distanti è una delle poche armi che abbiamo per sconfiggere la pandemia. Per questo motivo Tvboy  ha deciso di intitolare l’opera, comparsa a Barcellona in questo periodo di crisi, “United we fall, divided we stand“, uniti cadiamo, divisi resistiamo.

Povero Tvboy, anche lui bloccato in casa. Se c’è una cosa che però ha imparato riempiendo i muri di tutto il mondo con le sue opere è sicuramente ad agire di nascosto; come lui sorridendo ama ripetere ” la street art, è per sua natura un po’ notturna e spesso ironica, perchè non sei davvero libero se vuoi mandare in giro un messaggio che è solo polemico”. I suoi murales, come suggerisce il nome d’arte, fanno spesso riferimento a fatti di cronaca, e in questi giorni non poteva mancare l’invito a stare casa.

Abbiamo capito che per Tvboy la libertà è qualcosa di importante e indispensabile. Perciò, se  Tvboy e Zio Sam dicono ‘‘I want you to stay home“, forse è in caso di ascoltarli. Con tanto di cappello dell’Unione Europea e armato di mascherina, uno dei simboli più famosi e iconici dell’America ci ricorda quanto sia importante, in questo momento di difficoltà, aiutarsi rispettando regole e norme di sicurezza.

A questo proposito Tvboy ha deciso di affiancare una campagna di donazioni a fianco della fondazione Ronald McDonald che aiuta famiglie che devono sostenere spese ospedaliere molto elevate.

Noi abbiamo scelto quest’opera perché ci sembrava particolarmente significativa, ma se siete interessati a conoscere meglio la street art di Tvboy cliccate qui: https://www.facebook.com/tvboyofficial/?ti=as

Articolo di Giorgia Gattella e Lia Muzzin

E non dimenticate di lasciarci un cuoricino!!!

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul cuore! 1 Star
Loading...