Categoria: Poesia

  • Silenzio

    Silenzio

    Silenzio, se ascolti puoi udire il suono del tormento, se ascolti bene, il rumore di un lamento. Silenzio,  un lusso troppo grande per chi è al fronte,  per chi combatte.  Uno sparo, uno scoppio. Purtroppo non è un sogno. Grida il mio vicino, il mio amico piange. Silenzio. Ora lo sento. Finalmente abbandono l’inferno.

  • Lontano da casa sulla via della guerra

    Lontano da casa sulla via della guerra

      Aveva fame e freddo ed era lontano da casa, in una terra straniera. Gettato in una guerra, una guerra improvvisa e non voluta, una guerra che non voleva combattere. Doveva liberare l’Ucraina, o almeno così gli avevano detto. Gli avevano detto che era governata dai nazisti. Che il popolo aveva bisogno di loro. Era […]

  • Φάρμακον

    Φάρμακον

    Wouldst thou still love me if I did show thee the hidden darkness dwelling within me? Shall I trust thee and lay bare down with you and for thy love offer myself to you? Thou art as bright as the day golden sphere and something happens ay when you are near: mine icy eyes melt […]

  • De Vinclis

    De Vinclis

    Infregi catenas qui sub aquis me tenuerant, aegre supervixi vehementium undarum impetui.   Non ante occidentem solem oram pervenire potueram, meum animum a corpore discessurum esse putabam.   Terra marique anxietates subieram, tunc tamen timebam: ubi essem nescibam, modo obdurare poteram.  

  • Ρίζαι

    Ρίζαι

    “Dentro me è radicata un’emozione: È la paura che crea agitazione. Ha l’odore forte della Rugiada al mattino. Ha il sapore duro di ruggine del lavandino. Nella notte mi toglie il respiro cercando di uccidermi. Con un abbraccio tiro un sospiro cercando di muovermi. Dentro me è radicata una sensazione: È il dolore forte come […]